Questo blog nasce dalla consapevolezza che è sempre meno il tempo che abbiamo da passare in cucina e che si ha comunque la voglia di stupire i commensali. Semplice e gustoso sono le parole chiave che ne chiariscono il significato!

20/04/12

Brachetto D'Acqui


Come tutti i veri protagonisti anche la storia del Brachetto è intrisa di leggenda e fascino.
Una delle più suggestive..... e maliziose.....racconta che al "Vinum Acquense" si attribuissero miracolanti virtù afrodisiache.
E' credenza comune che all'epoca dell'Impero Romano, Giulio Cesare prima e Marco Antonio poi facessero precedere il loro arrivo in Egitto alla corte della bella Cleopatra da otri di "Vinum Acquense", apprezzatissimo dalla Regina per risvegliare gli ardori dei suoi  leggendari amanti.
Un filo diretto che si snoda attraverso storia, territorio e comuni caratteristiche, sembrerebbe legare il "Vinum Acquense" all'attuale Brachetto che può fregiarsi del titolo di suo discendente.
Ma il vino Brachetto richiede un'attenzione particolare da parte di chi lo degusta: per la sua dirompente sensualità di note aromatiche, di profumi floreali e sapori unici,per essere apprezzato pienamente deve essere gustato nei primi due anni di vita.
Prodotto nell'alto Monferrato , tra le province di Asti e Alessandria, il Brachetto D'Acqui ha un sapore gradevolmente dolce, fresco e armonico.
Il suo profumo tipicamente fruttato ricorda la rosa aperta.
Il gusto morbido ed equilibrato, è ampio e persistente con caratteristiche note di rosa e di viola.
Ha una gradazione alcolica di 7 gradi e va servite alla temperatura di 6/8°.
Eccellente vino da dessert, si sposa con dolci , macedonia,fragole  e crostate di frutta.
In estate è un ottimo dissetante!


https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/248404_108087199281259_100002399382506_82131_4380936_n.jpg